Plantas y Viento
lotta bologica
Malattie

Le tillandsie sono molto resistenti alle malattie ad eccezione della cocciniglia, è molto importante diagnosticarla presto e combatterla con armi efficaci, poi trattarle periodicamente con dosi preventive.

Lotta biologica preventiva
Adottare la miglior condizione di coltura è sicuramente la cosa più utile, naturalmente questo non è sempre possibile.
Attenersi a piccole regole aiuta ad avere soddisfazioni
-innaffiare solo se necessario, fertilizzare regolarmente, dividere ogni due anni
-coltivare separatamente per almeno per sei settimane a testa in giù le nuove piante acquistate
-evitare di mischiare le piante con altre bromeliaceae, perché potrebbero avere infezioni patogene
-ispezionare le nuove piante almeno una volta la settimana
-trattare immediatamente tutto le tracce sospette
-utilizzare trattamenti chimici necessari

Ricorsi casalinghi
Sapone nero: 200 g disciolti in 10 litri d’acqua è un ottimo insetticida specialmente contro i pulcioni
Aglio: mischiare 8-10 g d’aglio in un litro d’acqua fredda e fatela bollire per 15-20 minuti coprite e fatela freddare, serve come prevenzione contro i funghi, batteri, acari, e pulcioni
Nicotina: fate macerare qualche sigaretta in un litro d’acqua otterrete un buon insetticida.

Lotta chimica
Di seguito elenco le molecole adatte per le malattie senza citare il nome del prodotto perché si possono trovare gli stessi principi in prodotti diversi
Acari: bifenthrine, dicofol, dicofol,
Cocciniglia: bifenthrine+propiconozale,
Pulcioni: alphamethrine
Lumache:metaldehyne
Funghi: fosetyl-al, mancozobe
benvenuto
home
mostre 2012
tipologie
lotta biologica
storia
utilizzazione
contatti
distribuzione
catalogo
foto
decalogo
clicca qui