Plantas y Viento
distribuzione
 Distribuzione

L’america centrale e l’America del sud costituiscono la principale area di distribuzione delle bromeliaceae.
Il limite va da nord ad est della Virginia alla costa ovest degli Stati Uniti il limite sud va sino al Cile.
In africa vi è presente una sola varietà “pitcarnia feliciana” in altre parti del mondo sono presenti bromeliaceae e cosi anche le tillandsie.
La diversità dell’altitudine del clima mostra la caratteristica delle tillandsie, sono capaci di adattarsi a condizioni molto differenti.
Ci sono quattro grandi zone climatiche da dividere
-il prolungamento delle montagne rocciose
-le Ande
-la foresta tropicale umida
-la parte est dell’america del sud

Il prolungamento delle montagne rocciose che va dall’oceano pacifico al Golfo del Messico è una zona (compresi tutti i Carabi) di giunzione, verso il Messico, dove le tillandsie si sono sviluppate nel maggior numero di specie aiutate dal particolare clima.

Le Ande, con la cordigliera che si eleva sino ai 7000 mt e si estende sino a dopo l’equatore per oltre 8000 km, costituisce un sistema montagnoso unico al mondo per la sua diversità climatica che si può dividere in tre zone –calda-temperata-fredda-
In tutte queste tre zone sono presenti la tillandsie, naturalmente con caratteristiche diversissime tra loro. Nell’evoluzione della specie questi particolari sono stati molto influenti per il diverso sviluppo delle varietà, un altro particolare ha inciso sul loro sviluppo, l’emigrazione.

La foresta tropicale ha una situazione climatica molto differente dalle altre zone. Le temperature si aggirano tra i 12° 2 27° C e le precipitazioni atmosferiche si aggirano tra i 2000 e 3000 mm l’anno. Naturalmente le tillandsie sono presenti anche in questa zona adattandosi alle temperature e alle precipitazioni, normalmente sono piante denominate a riserva d’acqua. L’Amazzonia con i suoi 8.000.000 di kmq è uno dei posti con la maggior varietà di tillandsie a riserva d’acqua.

La parte est dell’America del sud situata tra le Ande e l’Amazzonia rappresenta un territorio immenso, con diverse realtà climatiche, dove le tillandsie si sono adattate nel migliore dei modi. Nelle savane,nei pendii, lungo i crinali montani e le rive dei fiumi, siti aridi oppure molto umidi nei palmeti come nelle pinete. Gli indigeni chiamano queste piante meravigliose”las parassitas” i parassiti. Le tillandsie sono dappertutto dai muri ai cavi elettrici dell’alta tensione. Non è difficile vedere i tralicci pieni di tillandsie , sino al punto di danneggiarli seriamente.

benvenuto
home
mostre 2012
tipologie
lotta biologica
storia
utilizzazione
contatti
distribuzione
catalogo
foto
decalogo
clicca qui